• 0

Photowhite è la nuova linea di prodotti cosmetici formulati per

Rinnovare
Illuminare
Uniformare

l’incarnato e la colorazione del viso

Photowhite Skin System è la strategia utilizzata dai laboratori di ricerca di M&D Pharmacy, che funzionalizza i propri prodotti grazie alla combinazione sinergica di vari meccanismi d’azione:

1 – Esfoliazione
2 – Inibizione del processo di melanogenesi
3 – Protezione dalle radiazioni UV

 

.

1 – Esfoliazione

Il peeling chimico realizzato con acidi della frutta (AHA, alfaidrossiacidi), principalmente l’acido glicolico, permette:

Esfoliazione dello strato corneo dell’epidermide

Lo strato corneo è l’elemento più esterno della pelle e pertanto il più esposto ai segni del tempo. Generalmente si ispessisce quando la pelle diventa più matura, con una conseguente variazione della colorazione del viso (la pelle appare opaca e grigiastra) e formazione di macchie cutanee.

Aumento del turn-over cellulare

L’esfoliazione chimica stimola un rapido rinnovamento cellulare che contribuisce al miglioramento dello stato fisiologico della pelle (migliore ossigenazione, elasticità, pelle più tonica, promozione della sintesi di collagene ed elastina).

Luminosità e levigatezza dell’epidermide

La rimozione degli strati più superficiali e l’esposizione di quelli sottostanti rende la pelle più luminosa e liscia.

2 – Inibizione del processo di melanogenesi

Il processo di melanogensi può essere bloccato inibendo la tirosinasi, enzima che catalizza la formazione di melanina partendo dell’amminoacido tirosina, attraverso un processo di ossidazione e di polimerizzazione. La melanina è il pigmento principale di pelle e capelli, è sintetizzata all’interno dei melanociti e poi migra verso lo strato corneo. Grazie all’inibizione della formazione di melanina si riduce la formazione di macchie cutanee (causate da accumuli di melanina) e in generale di stati di iperpigmentazione cutanea.

 

3 – Protezione dalle radiazioni UV

Quando la pelle viene regolarmente trattata con agenti schiarenti, è essenziale proteggerla dai raggi UV, al fine di evitare la stimolazione di quei processi di pigmentazione che i trattamenti precedenti hanno cercato di contrastare Di conseguenza l’utilizzo di creme contenenti un fattore di protezione molto elevato (SPF 50 +) è necessario per:
• impedire la formazione di melanina, attivata dalle radiazioni UV
• proteggere la pelle contro i radicali liberi foto indotti infatti, dopo l’esfoliazione, la pelle diventa più sensibile all’aggressione da parte dei radicali liberi (specie reattive dell’ossigeno e dell’azoto), che innescano processi ossidativi con conseguente danno cellulare e invecchiamento della pelle).

Leave Comments